Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Misurazione dell'e-democracy nelle amministrazioni provinciali: un caso esplorativo

digitalDevice
Misurazione dell'e-democracy nelle amministrazioni provinciali: un caso esplorativo
Articolo
titolo Misurazione dell'e-democracy nelle amministrazioni provinciali: un caso esplorativo
autore
fascicolo Azienda pubblica - 2012 - 2
editore Maggioli Editore
pubblicazione 01/2012
Il presente articolo è focalizzato sull’analisi del progetto DE.CI.DI. (acronimo di Democrazia per la Cittadinanza Digitale), mirato alla sperimentazione dell’e-democracy nelle amministrazioni provinciali che vi aderiscono. Il livello di e-democracy è stato misurato facendo ricorso a quattro indicatori: trasparenza, interattività, utilizzabilità e maturità. Si è giunti alla conclusione che la diffusione di Internet ha creato aspettative sulla possibilità di utilizzare tale strumento per favorire un coinvolgimento più diretto dei cittadini nelle decisioni pubbliche e modificare i modi in cui esse vengono assunte. Tali aspettative non sono state ancora ampiamente soddisfatte.
This article focuses on the Italian provincial governments that have agreed to take part in the DE.CI. DI. project, which aims at experimenting e-democracy. By looking at the provincial governments’ websites the level of e-democracy has been assessed with reference to four different dimensions: transparency, interactivity, utilizability and maturity. I conclude that the spreading use of the Internet has raised expectations that it may be used to encourage a more direct citizen engagement and to modify the ways in which public decisions are made. However, these expectations have not yet been fully met.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.