Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Aurelio Tommasetti

Aurelio Tommasetti
autore
Maggioli Editore
Aurelio Tommasetti is Full Professor of Business Administration at the Department of Business Science - Management and Innovation Systems of University of Salerno whose he was Rector in recent years. He took place at many collaborative projects with the Ministry of Foreign Affairs in Angola and in Mozambique. He was the Referent of the University of Salerno for the PON Smart Tunnel project “Research and Competitiveness” and for the MUNIC project at the Center for International and Regional Cooperation for Local Economies. He is author of more than 100 scientific contributions published as top ranked journals articles, conference proceedings, and monographs. His research interests are devoted to Performance Measurement and Management, Governance and Accountability, with a focus on the Public Sector.

Libri dell'autore

The effects of OGD-based accounting practiceson perceived accountability of public administrations

rivista: Azienda pubblica

fascicolo: Azienda pubblica - 2020 - 1

Autori vari

pagine: 16

Accountability can be considered as neutral and sterile without a governance of public administration that has therefore progressively led to overcoming the limits linked to the excessive rigidity and bureaucracy of traditional accounting practices. This paper focuses on the main themes of Open Government Data (transparency, collaboration and participation) and analyzes through a quantitative approach, based on Structural Equation Model (SEM), their main impacts on perceived accountability. The aim is to verify the suitability of OGD-based accounting practices to improve citizens’ perception of the accountability of the public administration. The research makes an empirical contribution to the literature on accounting through the analysis of a management approach within a sector where studies are still fragmented.Sans une gouvernance des administrations publiques la responsabilité peut être considérée comme neutre et stérile ce qui a progressivement conduit à dépasser les limites liées à la rigidité excessive et à la bureaucratie des pratiques comptables traditionnelles. Cet article porte sur les thèmes principaux de l’OGD (transparence, collaboration et participation) et analyse les impacts correspondants sur la responsabilité perçue au moyen d’une approche quantitative fondée sur le modèle d’équation structurelle (SEM). Le but du travail est de vérifier l’adéquation des pratiques comptables basées sur l’OGD, pour améliorer/sensibiliser la perception des citoyens sur la responsabilité de l’administration publique. Notre recherche apporte une contribution empirique à la littérature comptable, en proposant une attitude managériale dans un secteur où les études demeurent fragmentées.L’accountability può essere considerata come fattore neutro e sterile senza un modello di governance pubblica che guida progressivamente al superamento dei limiti collegati all’eccessiva rigidità e burocrazia che caratterizzano le tradizionali pratiche di accounting. L’articolo si concentra sui temi principali dell’Open Government Data (trasparenza, collaborazione e partecipazione) e analizza attraverso un approccio quantitativo, basato sul modello di equazione strutturale, i corrispettivi impatti sulla responsabilità percepita. Lo scopo del lavoro è quello di verificare l’adeguatezza delle pratiche contabili basate sull’OGD sulla responsabilità percepita della pubblica amministrazione. La ricerca offre un contributo empirico alla letteratura sull’accounting fornendo un approccio manageriale in un settore dove gli studi risultano essere ancora frammentati.

L’ambiguità degli obiettivi nelle organizzazioni pubbliche: una rilettura critica della letteratura

rivista: Azienda pubblica

fascicolo: Azienda pubblica - 2019 - 1

Autori vari

pagine: 38

Il concetto di ambiguità degli obiettivi ha assunto un crescente interesse in letteratura, specie per la sua relazione con le performance organizzative. Data la mancanza di una concettualizzazione univoca del fenomeno in oggetto, il presente lavoro mira a contestualizzare il concetto di ambiguità degli obiettivi nell’ambito della pubblica amministrazione, realizzando una review sistematica della letteratura. I risultati fanno emergere le modalità di misurazione, gli antecedenti e i conseguenti dell’ambiguità e la relazione della stessa con le performance. Da un punto di vista teorico, lo studio consente di sistematizzare i contributi sull’ambiguità; da un punto di vista pratico, una conoscenza approfondita del concetto permette ai manager pubblici e ai policy-maker di ottenere informazioni preziose per il raggiungimento di buone performance aziendali.L’ambiguïté des objectifs a suscité un intérêt croissant pour la littérature, en particulier pour sa relation avec le performance organisationnelle. Compte tenu de l’absence de conceptualisation univoque du phénomène, le présent travail vise à contextualiser l’ambiguïté des objectifs dans l’administration publique, en procédant à une revue systématique de la littérature. Les résultats mettent en évidence des méthodes de mesure de l’ambiguïté des objectifs, leurs antécédents et conséquents et la relation entre l’ambiguïté des objectifs et la performance organisationnelle. D’un point de vue théorique, l’étude permet de systématiser les contributions sur l’ambiguïté des objectifs, tandis que d’un point de vue pratique, une connaissance approfondie du concept permet aux gestionnaires publics et aux décideurs d’obtenir des informations précieuses pour une bonne performance organisationnelle.

Un modello di profilazione della dirigenza pubblica: cluster analysise azioni applicative per il public management

rivista: Azienda pubblica

fascicolo: Azienda pubblica - 2016 - 4

Autori vari

pagine: 28

La profilazione della dirigenza pubblica, in quanto strumento per creare gruppi, è un tema attuale nei dibattiti sulla modernizzazione del Paese e della Pubblica Amministrazione. Tuttavia, l’individuazione e la descrizione di raggruppamenti di dirigenti pubblici è avvenuta in passato attraverso l’utilizzo di caratteristiche socio-anagrafiche (tipo di formazione scolastica, età, background professionale, ecc.), ritenendo che tali fattori potessero essere già di per sé esplicativi degli atteggiamenti e dei comportamenti. Il presente lavoro intende proporre una vera e propria metodologia funzionale alla profilazione della dirigenza pubblica a partire da analoghe metodologie proposte nelle scienze manageriali e di marketing, dove il tema della profilazione rappresenta un problema di particolare rilevanza. La metodologia proposta è articolata in step successivi che partono dall’individuazione dell’obiettivo di classificazione e proseguono con la scelta di un modello teorico che sia funzionale al conseguimento dell’obiettivo e che sia di supporto all’individuazione dei fattori da utilizzare nel processo di profilazione. Tali fattori, auspicabilmente, non dovranno essere misurati da un unico indicatore, ma da un ampio sistema di misurazione validato attraverso adeguate tecniche statistiche. Sulla base dei fattori validati, sarà quindi possibile procedere alla clusterizzazione. La metodologia è stata testata su un campione di dirigenti dei ministeri italiani.

Customer satisfaction, commitment, loyalty e implicazioni nella governance delle università: una ricerca esplorativa

rivista: Azienda pubblica

fascicolo: Azienda pubblica - 2014 - 3

Autori vari

pagine: 24

Gli studi sul commitment sono stati utilizzati in diversi ambiti disciplinari e applicati a diversi settori per analizzare non solo aspetti connessi al governo delle risorse umane, ma anche problematiche connesse alle strategie aziendali. Il paper si propone di valutare le relazioni sussistenti fra customer satisfaction, commitment e scelte degli studenti in termini di fedeltà all’Università ( loyalty). Lo strumento di analisi utilizzato è un modello di equazioni strutturali testato su un campione di studenti dell’Università degli Studi di Salerno. Il lavoro supporta l’ipotesi che, anche nel campo universitario, il commitment (e in particolare il commitment affettivo) è una variabile connessa sia alla customer satisfaction che alla loyalty, divenendo chiaramente un importante elemento di cui tener conto nelle scelte di governo degli atenei.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.