Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

la concorrenza per il mercato nel trasporto pubblico locale: criticità di un approccio ad assetto variabile - di Paolo Popoli e Antonio Botti

digital
la concorrenza per il mercato nel trasporto pubblico locale: criticità di un approccio ad assetto variabile - di Paolo Popoli e Antonio Botti
Articolo
titolo la concorrenza per il mercato nel trasporto pubblico locale: criticità di un approccio ad assetto variabile - di Paolo Popoli e Antonio Botti
autori
fascicolo Azienda pubblica - 2007 - 4
editore Maggioli Editore
pubblicazione 2007
5,99
Nell’ultimo decennio del secolo scorso, il legislatore italiano ha posto le premesse giuridiche per la creazione di un mercato concorrenziale dei servizi di trasporto pubblico locale, in vista della eliminazione di ogni forma di “affidamento diretto” e dell’applicazione del meccanismo della “concorrenza per il mercato”. Posto che l’efficacia del progetto di riforma istituzionale e di mercato è funzione delle scelte regolamentari adottate nell’architettura disciplinare delle gare e dei collegati contratti di servizio, il presente lavoro si prefigge lo scopo di analizzare le implicazioni che le scelte medesime producono sul piano del reale grado di apertura e di contendibilità del mercato, da un lato, e su quello della “attrattività del business” del trasporto pubblico locale, dall’altro.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.