Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Politiche di bilancio e falso in bilancio nelle aziende e nelle amministrazioni pubbliche: relazione dicotomica o rapporto di interdipendenza funzionale?

digital
Politiche di bilancio e falso in bilancio nelle aziende e nelle amministrazioni pubbliche: relazione dicotomica o rapporto di interdipendenza funzionale?
Articolo
titolo Politiche di bilancio e falso in bilancio nelle aziende e nelle amministrazioni pubbliche: relazione dicotomica o rapporto di interdipendenza funzionale?
autori
fascicolo Azienda pubblica - 2019 - 4
editore Maggioli Editore
pubblicazione 01/2019
5,99
Il presente contributo si caratterizza per il tentativo di sistematizzare la letteratura economico aziendale tra politiche di bilancio, falso in bilancio e corruzione nel settore pubblico, al fine di chiarire e delineare la natura di tali relazioni; se le stesse si configurino in chiave dicotomica, o attraverso l’emersione di rapporti di interdipendenza funzionale. Per la ricerca e gli studi di management pubblico, e per gli addetti al settore ed i practitioners, tale analisi potrebbe costituire una base teorica di riflessione, particolarmente rilevante ai fini dell’individuazione delle strategie di superamento dei fattori di disvalore pubblico, con implicazioni di natura contabile e manageriale, osservando così il “falso in bilancio” come un “reato-spia”, “reato-mezzo” dei fenomeni corruttivi nelle politiche di bilancio.

Le présent rapport se caractérise par la volonté de systématiser la littérature économique d’entreprise parmi les politiques budgétaires, le faux en budget public et la corruption, afin de clarifier la nature de cette relation; lorsque celles-ci font partie d’une dichotomie, ou bien de l’apparition ou l’encadrement de rapports d’interdépendance fonctionnelle. Pour la recherche, les études de gestion publique et pour les professionnels du secteur, cette analyse pourrait constituer une base théorique de réflexion, pertinente pour identifier les stratégies de dépassement des facteurs de valeur publique négative, avec importantes implications de nature comptable et managériale, en enquêtant ainsi le «le faux en budget» comme un «crime-indicateur», «crime-moyen» des phénomènes de corruption dans les politiques budgétaires.
The present contribution is characterized by the attempt to systematize the business literature focusing on the relationship between accounting policies, false accounting and corruption in the public sector, in order to clarify and better define its nature; that is, whether such relationshipS should be considered a dichotomous one or rather one based on functional interdependence. To public management scholars and to sector employees and practioners, this analysis might constitute a theoretical basis to identify strategies for overcoming public disvalue factors, with implications of both accounting and managerial nature. False accounting is seen here as a crime-indicator, or crime-means, with relation to the effects corruption produces in the choice and definition of accounting policies within the public sector.
 

Biografia degli autori

Paolo Esposito

Paolo Esposito, Ph.D., professore associato di Economia Aziendale, è attualmente titolare degli insegnamenti di Ragioneria Generale ed Applicata presso l’Università degli Studi del Sannio. Membro del Comitato Scientifico del GBS (Gruppo di Studio sul Bilancio Sociale) di Milano. Docente di Public Management & Sustainability, e componente del Comitato Scientifico del Dottorato di Ricerca Internazionale “The Economics and Management of Natural Resources” (Lum University). E’ autore di pubblicazioni, studi e convegni sui temi della gestione, della contabilità, dell’accountability delle aziende e delle amministrazioni pubbliche.

Paolo Ricci

Paolo Ricci è professore ordinario di Public Accountability presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II. Coordinatore dei corsi di laurea di Scienze dell’Amministrazione e dell’Organizzazione e Scienze della Pubblica Amministrazione. Già Presidente del GBS (Gruppo di Studio sul Bilancio Sociale) di Milano. È autore di numerose pubblicazioni sui temi dell’accountability, del controllo e della governance nella Pubblica Amministrazione.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.