Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Un'esperienza di applicazione del New Public Management a livello regionale: la riforma wif! del Canton Zurigo

digital
Un'esperienza di applicazione del New Public Management a livello regionale: la riforma wif! del Canton Zurigo
Articolo
titolo Un'esperienza di applicazione del New Public Management a livello regionale: la riforma wif! del Canton Zurigo
autori
fascicolo Azienda pubblica - 2004 - 3
editore Maggioli Editore
pubblicazione 01/2004
5,99
Negli ultimi anni anche in Svizzera – a livello federale come a livello cantonale e comunale – si sono scoperte e hanno iniziato a essere messe a frutto le potenzialità insite in un approccio all’innovazione nella pubblica amministrazione orientato ai principi del New Public Management. Il presente articolo si propone di descrivere gli aspetti salienti di una delle riforme più importanti tra quelle intraprese negli ultimi anni nella Confederazione elvetica: la riforma wif! del Canton Zurigo. Quest’ultima è caratterizzata da una visione sistemica e di ampio respiro, come pure da un sostegno convinto da parte delle autorità politiche e dei cittadini. Essa offre inoltre un ottimo esempio di come controllo politico e autonomia amministrativa possano convivere serenamente se i rapporti tra sfera politica (cui compete la gestione strategica) e sfera amministrativa (cui spetta invece la gestione operativa) vengono regolati da meccanismi e strumenti trasparenti, in grado di definire in modo chiaro le competenze attribuite a ognuna di esse. In conclusione, l’articolo propone alcuni spunti di riflessione ritenuti utili ai fini della realtà italiana.
In the last years even Switzerland – at the federal, cantonal and municipal level – has discovered the potential of a New Public Management approach to innovation in the public sector. The aim of this article is to describe the key issues of one of the most important reforms brought about in Switzerland within the public sector. The wif!-reform of the Canton Zurich adopts a systemic and wide-ranging vision and is firmly supported by government and citizens. The reform is an outstand- ing example of how to consolidate an harmonious link between political control and administrative autonomy. This outcome could be achieved implementing transparent mechanisms and tools in order to clearly define the competencies assigned to both the political and the administrative spheres. The first one should respond for strategic management while the second one should be concerned with operative management. In conclusion the article outlines some considerations which could be useful for the public sector in Italy.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.