Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

L'esternalizzazione nelle amministrazioni pubbliche: teorie, politiche ed esperienze a livello internazionale - di Denita Cepiku

digital
L'esternalizzazione nelle amministrazioni pubbliche: teorie, politiche ed esperienze a livello internazionale - di Denita Cepiku
Articolo
titolo L'esternalizzazione nelle amministrazioni pubbliche: teorie, politiche ed esperienze a livello internazionale - di Denita Cepiku
autore
fascicolo Azienda pubblica - 2006 - 4
editore Maggioli Editore
pubblicazione 2006
5,99
L’articolo analizza l’evoluzione dell’esternalizzazione nelle amministrazioni pubbliche, il meccanismo di tipo mercato più utilizzato nei Paesi OCSE, attraverso una duplice prospettiva: (a) l’evoluzione dei principali approcci teorici; (b) alcuni casi studio (Regno Unito, Stati Uniti e Canada). L’analisi mette in rilievo alcune caratteristiche evolutive comuni con riferimento all’oggetto dell’esternalizzazione (dai servizi di supporto e le attività amministrative di back office, a vere e proprie attività di core business); alle modalità di identificazione delle attività da sottoporre a gara ed esternalizzare (non più per legge e in maniera uniforme, ma autonomamente da ciascuna amministrazione pubblica); al rapporto tra le amministrazioni e le aziende fornitrici (da una concezione di gioco a somma zero, a logiche di partnership); ai criteri di scelta, non solo tra make or buy, ma tra le numerose alternative a disposizione dei decisori pubblici (dalla minimizzazione del costo alla massimizzazione del valore pubblico creato per i cittadini/utenti, in un’ottica di lungo periodo). Tali esperienze possono costituire un utile riferimento per l’Italia, in cui si verifica un quadro normativo e gestionale in evoluzione e non ancora compiuto, con riferimento all’esternalizzazione.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.