Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Nuove sfide per il governo delle amministrazioni regionali: implicazioni per i sistemi di bilancio, programmazione e controllo

digital
Nuove sfide per il governo delle amministrazioni regionali: implicazioni per i sistemi di bilancio, programmazione e controllo
Articolo
titolo Nuove sfide per il governo delle amministrazioni regionali: implicazioni per i sistemi di bilancio, programmazione e controllo
autori

fascicolo Azienda pubblica - 2018 - 4
editore Maggioli Editore
pubblicazione 01/2018
5,99

Questo articolo apre il numero speciale dedicato alle nuove sfide per il governo delle amministrazioni regionali e alle implicazioni per i sistemi di bilancio, programmazione e controllo. In primo luogo, vengono identificate le principali riforme che stanno interessando le Regioni e si descrivono le peculiarità delle stesse che richiederebbero una maggior attenzione da parte della dottrina economico-aziendale. Nel prosieguo ci si sofferma sulla riforma della contabilità pubblica e sulle ricadute per il sistema contabile delle amministrazioni regionali. Inoltre, vengono illustrate le riforme nazionali che hanno comportato un ripensamento del sistema di programmazione e controllo delle Regioni. Dopo una breve descrizione dei saggi raccolti in questo numero, l’articolo conclude con alcuni spunti inerenti da un lato ai futuri temi di studio e dall’altro al metodo della co-produzione della ricerca sul quale sono basati diversi dei contributi proposti per questo numero speciale.

Cet article ouvre le numéro spécial qui est centré sur les nouveaux défis de la gouvernance des administrations régionales et sur leur implications dans le cadre de systèmes de bilan, de planification et de contrôle. Tout d’abord, nous identifierons les principales réformes affectant les régions et les spécificités de ces administrations qui nécessiteraient une plus grande attention de la part des chercheurs. Deuxièmement, nous traiterons la réforme de la comptabilité publique et de ses effets sur le système comptable des administrations régionales. Ensuite, nous illustrerons les réformes nationales qui ont causes une révision du système de la programmation et du contrôle dans les Régions. Après une brève description des essais contenus dans ce numéro, l’article se termine avec quelques réflexions inhérentes aux futurs sujets d’étude et à la méthode de coproduction de la recherche qui se réfèrent à plusieurs contributions proposées dans ce numéro spécial.


This article opens the special issue on the new challenges for the government of regional administrations and their effects on accounting and management control systems. First, the main reforms that are affecting the Regions are identified and the peculiarities of these administrations, which would require more attention by the accounting doctrine, are described. We then focus on the public accounting reform and its effects on the accounting system of regional administrations. Furthermore, the national reforms that have required a rethinking of the management control system of the Regions, are illustrated. After a brief description of the papers included in this issue, the article concludes with some proposals regarding, on the one hand, the future research themes and, on the other, the co-production research method on which several papers proposed for this special issue are founded.
 

Biografia degli autori

Antonio D, Barretta

Antonio Davide Barretta è professore straordinario in Economia aziendale presso il Dipartimento di Studi Aziendali e Giuridici dell’Università degli Studi di Siena. In aspettativa dal 2010 è da circa 9 anni direttore generale della Giunta della regione Toscana. Le sue pubblicazioni trattano i temi sia dei sistemi di programmazione e controllo applicati alle aziende sanitarie che dei meccanismi di gestione delle relazioni inter-organizzative che coinvolgono una o più amministrazioni pubbliche.

Eugenio Anessi Pessina

Eugenio Anessi Pessina è professore ordinario di Economia aziendale presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore; direttore del Centro di ricerche e studi sul management sanitario (Cerismas); senior fellow presso la Wharton School dell’Università di Pennsylvania. I suoi interessi di ricerca si concentrano principalmente sulla contabilità pubblica e sul management sanitario.

Aldo Pavan

Aldo Pavan è professore ordinario di Economia Aziendale e direttore del Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali dell’Università degli Studi di Cagliari. La sua attività di ricerca è principalmente centrata sull’evoluzione dei modelli di programmazione e controllo nelle amministrazioni pubbliche, con particolare riguardo ai controlli interni e al contrasto ai fenomeni corruttivi.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.