Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Il governo delle risorse umane negli enti locali: problemi e prospettive emergenti da un'indagine empirica sulla contrattazione decentrata in Veneto

digital
Il governo delle risorse umane negli enti locali: problemi e prospettive emergenti da un'indagine empirica sulla contrattazione decentrata in Veneto
Articolo
titolo Il governo delle risorse umane negli enti locali: problemi e prospettive emergenti da un'indagine empirica sulla contrattazione decentrata in Veneto
autore
fascicolo Azienda pubblica - 2004 - 2
editore Maggioli Editore
pubblicazione 01/2004
5,99
Negli enti locali il rapporto lavoratori – istituti è caratterizzato da un insieme di condizioni peculiari che scaturiscono dal processo di ampliamento dell’autonomia degli enti e da una progressiva tensione sul fronte delle risorse a disposizione. In questo quadro la contrattazione decentrata rappresenta un banco di prova importante per adeguare le regole del lavoro alla crescente diversità delle singole situazioni, proprio nella logica dell’ampliamento dell’autonomia aziendale del singolo ente. Nel presente contributo si presentano i risultati di una ricerca condotta negli enti del comparto Regioni e Autonomie Locali nella Regione Veneto, nella fase relativa alla contrattazione collettiva decentrata applicativa dei contratti collettivi nazionali di lavoro del 31.3.1999, 1.4.1999, 14.9.2000 e 5.10.2001. La ricerca ha analizzato i contratti raccolti dall’Agenzia regionale Veneto Lavoro ai fini dell’Osservatorio per la contrattazione collettiva decentrata integrativa. I risultati evidenziano i punti di forza e le criticità di questo importante e delicato momento di progettazione autonoma delle condizioni di utilizzo del fattore lavoro.
In local government the relationship between workers and institutions has peculiar characteristics that operate within a context of increasing functional autonomy and financial difficulties. In this framework, the design of autonomous work regulation instruments represents a powerful tool to fit managerial issues and aims to the actual context and culture of each local government organization. This article presents the results of a research on the contractual behaviours of local governments in the “Regione Veneto”. The research utilized as empirical base 737 contracts collected by the regional agency Veneto Lavoro and illustrates points of strength and weakness of this important and delicate phase of autonomy.
 

Biografia dell'autore

Andrea Garlatti

Andrea Garlatti è professore ordinario di Economia aziendale presso l’Università degli Studi di Udine. Gli interessi di ricerca concernono l’economia delle aziende pubbliche (enti territoriali, aziende sanitarie e di servizi pubblici) con particolare riguardo ai sistemi di programmazione e controllo, agli strumenti di rilevazione dei fenomeni aziendali e alle forme di gestione dei servizi.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.